24 aprile 2017

Lamezia, scandalo Sacal: "Enzo Bruno estraneo ai fatti"

tribunale lamezia

“Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, all’epoca dei fatti contestati componente del Consiglio d’amministrazione della Sacal, ha risposto alle domande del Gip e dell’Ufficio della Procura di Lamezia Terme nell’ambito dell’inchiesta, denominata ‘Eumenidi’, sulla gestione dell’aeroporto.”

Lo affermano, in una dichiarazione, i difensori di Bruno, gli avvocati Giovanni Mosca, Danilo Iannello e Pino Iannello.

“Bruno – aggiungono i legali – si è dichiarato estraneo ad ogni capo d’imputazione contestato, producendo documentazione a sostegno della propria difesa, tra cui la copia delle dimissioni da componente del Cda della Sacal trasmesse nell’immediatezza della notifica dell’ordinanza, al fine di favorire un sereno svolgimento delle indagini.”

“Confidiamo fiduciosi – concludono i difensori di Bruno – nell’operato della magistratura, auspicando una celere definizione del procedimento giudiziario.”

FacebookTwitterGoogle+Share

Tag